RaiUno_logo

In evidenza

Puntate

L'attorcuoco - Alla ricerca di Tris

In onda giovedì 24 febbraio 2011 alle 21.10

    » Segnala ad un amico

    L’ATTORCUOCO

    Messo alle strette da Filippo, Carmelo ammette la verità: è vero, dopo la chiusura del ristorante, per andare avanti ha truffato l’Inps incassando 12.000 euro per la pensione della madre deceduta da più di un anno. “Facevo cucina siciliana tradizionale e adesso nel mio locale c’è un fast food!” si lamenta il cuoco, che propone all’arrabbiatissimo cugino di occuparsi della casa e del piccolo Marco fino a quando non sarà riuscito a guadagnare la somma da restituire.

    Filippo accetta: zio e nipote vanno d’accordo e lui… deve correre in carcere dove il detenuto Bovo (Bruno Bilotta) sta dando fuori da matto perché la moglie gli ha chiesto il divorzio. La donna vive da anni con un uomo e vuole regolarizzare la sua situazione… “Così mio figlio lo cresce quell’altro!” si danna il detenuto. A farlo ragionare interviene anche la magistrata Monica Fontana. È una bella donna, che ha una evidente simpatia per Filippo. Il quale, dopo la morte prematura della moglie, non pensa più a rifarsi una vita. Ma che “da collega” accetta l’idea di uscire con lei.

    Carmelo, nel frattempo, ha trovato un posto: cucinerà gli spaghetti di mezzanotte in un piccolo Teatro del Noir, dove reciterà anche qualche battuta. Carmelo racconta a Filippo di essere stato assunto in un ristorante normale. Resta inteso che la sera di riposo del ristorante, Carmelo starà con Marco, e Filippo accetterà l’invito a cena di Monica.
    S
    olo che… il Teatro del Noir non fa riposo. E così Carmelo si porta il bimbo a teatro. Filippo, che è un padre ansioso, mentre è a cena con Monica, chiama casa e non trova nessuno. Agitatissimo cerca Carmelo al cellulare… e gli risponde Marco, che sta divertendosi a vedere lo zio in palcoscenico.
    Fuori di sé Filippo molla Monica, si precipita a teatro e interrompe lo spettacolo, facendo infuriare l’impresario, che licenzia sui due piedi Carmelo.

    Filippo, sempre più infuriato cancella il proprio accordo con il cugino. Che si tolga dai piedi e se ne torni in Sicilia! Ma il giorno dopo Filippo si rende conto quanto suo figlio sia affezionato allo zio. E così, ecco il nostro Filippo rincorrere il treno che si sta portando via Carmelo. Quando i due cugini vanno a prendere Marco a scuola, il piccolo sorride di felicità: la sua strana famiglia è di nuovo riunita!


    ALLA RICERCA DI TRIS

    Mentre Carmelo, felice del suo rientro a casa, insegna a cucinare alla vicina Anna Fissore, in carcere Filippo ha i suoi guai: un detenuto in regime di semilibertà, soprannominato Tris (Claudio Pallottini) a causa della sua passione per le corse dei cavalli, non si è presentato al lavoro e Monica, che si è legata al dito la fuga di Filippo dalla loro prima cenetta, vuole avvisare immediatamente la polizia.

    Filippo la prega di aspettare qualche ora, per dargli modo di capire cosa sia successo. Grazie alle confidenze di un
    altro detenuto, Filippo scopre che Tris, invece di andare al lavoro, s’è recato da una vecchietta carica di soldi, pronta a pagare una grossa cifra perché qualcuno l’aiuti a morire. Tris è infatti andato da lei… non l’ha uccisa ma si è fatto dare un anticipo ed è corso a giocarselo ai cavalli. Filippo si precipita all’ippodromo, riesce a rintracciare Tris e a riaccompagnarlo in carcere in tempo per evitargli un’accusa di evasione.

    Anche Marco, a scuola, ha i suoi problemi: un compagno prepotente, Gelmetti, ha preso gusto a perseguitarlo; l’ultima sua bravata è stata quella di ungergli i quaderni con gli arancini di riso che zio Carmelo gli ha dato per merenda: inizialmente Marco subisce l’umiliazione senza reagire, ma poi decide di affrontare il compagno, che sta giocando a pallone.
    La palla vola fuori dal cortile e Gelmetti, per inseguirlo, sta per finire sotto una moto. Marco se ne accorge e con uno scatto fulmineo salva il compagno da un brutto incidente. Scoprendo così qual è lo sport che vuole fare: la corsa!

    Rai.it

    Siti Rai online: 847