RaiUno_logo

In evidenza

Puntate

Dove si dorme in tre si può dormire anche in quattro! - Sono innocente!

In onda martedì 1 marzo 2011 alle 21.10

    » Segnala ad un amico

    DOVE SI DORME IN TRE SI PUÒ DORMIRE ANCHE IN QUATTRO!

    Carmelo, che continua ad aver bisogno di guadagnare, accetta l’offerta di Eleonora, la mamma di Margherita, la nuova compagna di scuola di Marco, di organizzare un piccolo catering per la festa di compleanno della piccola. Carmelo vorrebbe fare dolci siciliani, panzerotti… Ma la vicina Anna Fissore, che si è offerta come aiutante, insiste per i cibi “light”: tramezzini con salmone e rughetta… quella di Carmelo e di Anna è l’amicizia di due persone sole, che magari litigano ma al dunque si fanno un po’ di compagnia.

    Filippo, invece, sta comprendendo di essere sinceramente attratto da Monica. Sicchè profitta della festicciola organizzata da Eleonora, dove Carmelo cucina e Marco è presente con gli altri bimbi della classe, per invitare a cena a casa sua la bella magistrata.

    Da soli, lontani dalle questioni di lavoro, potranno conoscersi meglio… Ma Carmelo, che alla festa si è prestato a giocare al salto alla cavallina, sotto il peso di cinque bambini, si schianta con un terribile colpo della strega. Margherita lo riaccompagna sollecitamente a casa e scopre Filippo in tête à tête con Monica. E pensare che per non venire alla festa le aveva inventato un improrogabile impegno! Il secondo incontro privato di Filippo e della magistrata naufraga nell’imbarazzo generale.

    Filippo non ha modo di “risalire” la situazione: Monica se ne va… e da lui si presenta un detenuto appena messo in libertà, un ex piromane detto Nerone. Che non ha trovato ospitalità neppure dai suoi genitori, preoccupati che lui possa dar fuoco alla casa. Filippo non se la sente di mandarlo via… e sistema una branda nella stanza di Carmelo. Ma quando il giorno dopo i pompieri lo avvisano che il suo appartamento sta andando a fuoco… Filippo si convince che l’autore del disastro è proprio lui, Nerone. E lo caccia via in malo modo.

    Salvo poi correre a cercarlo quando i pompieri gli spiegano che l’incendio è partito dal forno, che Carmelo aveva “inavvertitamente” lasciato acceso. Ma Nerone non vuol sapere di tornare: partirà per una città dove nessuno
    lo considera un incendiario. Filippo è così avvilito che rinuncia persino a sgridare Carmelo, che ammette la sua colpa, e visto che la cucina non agibile, finiscono tutti a cena dalla dirimpettaia Anna Fissore.


    SONO INNOCENTE!

    La cucina di casa viene restaurata da un gruppo di ex detenuti che hanno avviato una piccola ditta di ristrutturazioni: i loro lavori provocano la fuga di Remo, il gattino di Marco. Il gattino viene cercato, rintracciato…. salvo poi scoprire che Remo non se ne era mai andato. Ora i gatti di casa sono due, ovviamente chiamati Romolo e Remo. Peccato che Romolo… sia una femmina. Per fortuna una maestra della scuola accetta di prendere la gattina per la sua mamma.

    In carcere viene in visita una scolaresca. Gino, un detenuto accusato di omicidio, che ha sempre protestato la sua innocenza, riconosce in uno degli alunni il ragazzo che la sera del delitto lo vide. Quel ragazzo può aver visto anche l’assassino dell’usuraio che lui ha trovato già morto: “bisogna che qualcuno gli parli” supplica l’uomo. E Filippo, pur con le dovute cautele - si tratta di coinvolgere un minore - si mobilita, con l’aiuto di Monica, riuscendo a scoprire cosa davvero si nasconda dietro quell’omicidio, che in effetti è stato commesso proprio dal padre del ragazzo.

    Il successo di quell’impresa affrontata con l’aiuto della bella magistrata riannoda i loro rapporti e - al termine di una partita di basket organizzata all’interno del carcere e finita disastrosamente per il povero Filippo, che si becca anche una gomitata sul collo - i due finalmente… si baciano.

    Ma Filippo non è l’unico a misurarsi con il sentimento: Anna Fissore, la piacevole vedova vicina di casa, ha invitato Carmelo a un concerto: la sera non va nel migliore dei modi, Carmelo si addormenta e russa… eppure quella serata disastrosa non pregiudica la loro frequentazione.
    Anna
    è una vedova piacente e ha messo gli occhi su Carmelo, che invece ha l’anima di un eterno zitellone…

    Rai.it

    Siti Rai online: 847