RaiUno_logo

In evidenza

Puntate

Salvate Khadija - Cugini per sempre

In onda martedì 22 marzo 2011 alle 21.10

    » Segnala ad un amico

    SALVATE KHADIJA

    A scuola, dove Filippo e Eleonora s’incontrano accompagnando i rispettivi figli, la donna racconta di aver chiuso con Bruno, che in classe è già stato sostituito da un altro insegnante di ginnastica. Ma allo stupito – e sollevato – Filippo non accenna i motivi che l’hanno indotta a quella decisione. Filippo vorrebbe saperne di più… peccato che debba correre in carcere per l’ennesima emergenza: il detenuto marocchino Ajid (Gabriele De Luca), che con grande talento sta realizzando le scenografie dello spettacolo, ha ottenuto uno sconto di pena. Uscirà e verrà estradato nel suo paese.

    Come fare senza le sue belle scenografie, che lui ha distrutto in un empito di rabbia? Certo, se il ragazzo si decidesse a fare i nomi della banda alla quale apparteneva… Ajid spiega a Filippo che al momento del suo arresto, la sua banda ha preso in ostaggio la sorella Khadija (Gaia Scodellaro) - costretta a prostituirsi sul lungomare di Ostia - per essere sicuri del suo silenzio. Filippo promette al ragazzo di adoperarsi per sottrarre sua sorella ai propri sfruttatori. E agisce con l’aiuto della magistrata Monica e di un commissario di polizia suo amico, esperto sul racket della prostituzione. Al termine di una notte rocambolesca, Khadija viene rintracciata e alloggiata in una casa famiglia.

    Anche la notte di Carmelo non è stata delle più tranquille: gli assalti di Anna Fissore sono sempre più serrati. Ma Carmelo, che pure ha accettato di passare da lei a vedere l’appartamento rinnovato, finisce per addormentarsi sul divano. Così profondamente che Anna è costretta ad andare a dormire a casa di Filippo, per non lasciar solo il piccolo Marco.

    Sorge, sui nostri stanchi protagonisti, il giorno in cui Marco dovrà fare la sua gara di corsa. Filippo, che sta facendo tardi in carcere, raggiunge rocambolescamente il campo di atletica. Quando il piccolo Marco vince, Filippo quasi sviene per l’emozione. Ma è Eleonora ad occuparsi di lui. Monica segue la scena e si allontana. Ha capito che Filippo è innamorato di un’altra.



    CUGINI PER SEMPRE

    E’ ormai la vigilia del giorno dell’esibizione: i detenuti coinvolti a diverso titolo nel musical dovranno recarsi al teatro deve si svolge il concorso. A causa della “inaffidabilità” di Delgado, si muoveranno con le manette ai polsi e una scorta imponente. Questa notizia semina malumore fra i detenuti. E’ il musicista Alex Maini a rincuorare gli animi. L’importante è esibirsi. Sul palcoscenico saranno liberi!

    Un’altra amara novità segna la giornata: Eleonora avvisa Filippo di aver preso la decisione di tornare a Milano. Le hanno offerto di dirigere un grosso outlet… e ha deciso di accettare. Nulla la trattiene a Roma… Filippo tace, abbattuto. La sera, a casa, parlando con Carmelo, Filippo scopre che è stato il cugino a mandare la lettera anonima a Eleonora. Si arrabbia a morte e accusa Carmelo di superficialità. Carmelo risponde per le rime: Filippo è un debole che non sa difendere i propri sentimenti! La litigata produce una rottura profondissima: Filippo fila da Eleonora a dirle che la ama… è una confessione impacciata, goffa che la lascia di stucco. E Carmelo accetta l’ingaggio propostogli da un suo amico tassista: fare il cuoco sullo yacht di un arabo. Al diavolo il suo impegno con lo spettacolo dei detenuti. Al diavolo tutto!

    Il giorno dello spettacolo Filippo, che ha passato la notte a vagare nei bar della città, sale per ultimo sul pullman dei detenuti diretti allo spettacolo, convinto di trovare Carmelo a teatro. Ma Carmelo… non c’è. E’ diretto a Fiumicino a imbarcarsi.
    Ad informare Filippo è Anna Fissore, in lacrime. Filippo non ha scelta: dovrà interpretare lui il ruolo di protagonista. Ma, mentre cerca di farsi aggiustare il costume per lui troppo largo… ecco arrivare Carmelo. Che non se l’è sentita di abbandonare i suoi amici detenuti. Tutto sembrerebbe risolto… ma Delgado non si trova più. Ancora una volta il detenuto più rissoso e ribelle ne ha profittato per tentare la fuga. Filippo si getta all’inseguimento, mentre Carmelo intrattiene il pubblico… E scopre che a fuggire non è Delgado ma il suo amico Alex Maini. Delgado gli è solo andato dietro per cercare di fermarlo.

    Filippo torna con i due e lo spettacolo può finalmente cominciare. E guadagnarsi il titolo di vincitore del concorso. Al tripudio generale si aggiunge anche Eleonora. La dichiarazione che la sera prima le ha fatto Filippo l’ha convinta a restare a Roma. Anche lei lo ama… e non vuole perderlo. Ma l’abbraccio che chiude la serie non è solo fra Filippo ed Eleonora, il piccolo Marco e Margherita.

    Filippo abbraccia stretto stretto anche Carmelo: quel cugino pasticcione, meraviglioso, affettuoso, combinaguai senza il quale la vita è meno bella!

    Rai.it

    Siti Rai online: 847